urologia

L’urologia si occupa delle patologie a carico dell’apparato genito-urinario (reni, ureteri, vescica, prostata ed organi genitali maschili esterni).
La visita clinica urologica è il primo esame che il paziente, lamentando e segnalando le più varie sintomatologie ( dalla colica renale, al sangue nelle urine, dal dolore al testicolo ai bruciori alla minzione, ai disturbi sessuali , alla infezioni urinarie, ecc.. ) deve effettuare: infatti solo in tal modo lo specialista Urologo potrà valutare quegli elementi clinici che servono per formulare la più corretta precisa diagnosi , e ciò è momento indispensabile per programmare successivamente le terapie più appropriate allo specifico caso clinico.

 

Il centro è specializzato in:

  • Uro-oncologia
  • Andrologia
  • Endoscopia
  • Urodinamica e terapia dell’incontinenza
  • Chirurgia ricostruttiva urogenitale
  • Chirurgia dell’uretra
  • Chirurgia del testicolo e del pene
  • Calcolosi
  • Ecografie specifiche

domande frequenti

Si dovrebbe consultare un urologo quando si hanno sintomi o problemi come difficoltà urinarie, dolore pelvico, sangue nelle urine, calcoli renali, incontinenza, problemi di fertilità, o sospetta di avere condizioni urologiche come il cancro alla prostata o alla vescica.

Durante la visita, il paziente discute dei sintomi con l’urologo, il quale può eseguire un esame fisico, richiedere test di laboratorio o di imaging e poi proporre un piano di trattamento.

Alcune procedure diagnostiche comuni includono l’ecografia urologica, la cistoscopia (esame della vescica), la biopsia prostatica, e la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica (RM).

Mantenere uno stile di vita sano con una dieta equilibrata, l’attività fisica regolare e l’evitare il fumo e l’eccesso di alcol può contribuire a mantenere una buona salute urologica. È anche importante fare controlli regolari con un urologo per la prevenzione e la diagnosi precoce di condizioni urologiche.