rimozione lesioni pigmentate

tali lesioni cutanee pigmentate sono chiamate più comunemente lentiggini solari o macchine senili, quali macchie scure di forma irregolare che appaiono sulla pelle spesso in zone esposte ai raggi solari; colpisce ugualmente uomini e donne, spesso a partire dai 50 anni.

domande frequenti

  • Il laser emette un raggio di luce concentrato che mira alla pigmentazione della lesione. Questo raggio di luce disgrega il pigmento, permettendo al corpo di assorbirlo o eliminare la lesione in modo naturale.
  • Questo metodo può essere utilizzato per rimuovere nei, lentiggini, macchie solari, melasma e altre lesioni cutanee pigmentate.

Durante il trattamento, si può avvertire una sensazione di piccolo fastidio o calore, ma solitamente il dolore è tollerabile. In alcuni casi, il medico può applicare una crema anestetica locale per ridurre il disagio.

  • Il tempo di recupero varia a seconda della dimensione e del tipo di lesione trattata. In genere, il recupero avviene in pochi giorni fino a un paio di settimane.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
  • Il numero di sedute richieste dipende dalla dimensione e dalla profondità della lesione, così come dal tipo di laser utilizzato. Alcune lesioni possono richiedere una sola seduta, mentre altre possono richiedere più sessioni.