rieducazione funzionale

Con il termine Rieducazione Funzionale si intende un insieme di trattamenti successivi al lavoro fisioterapico e Osteopatico.

L’obiettivo della rieducazione funzionale è quello di ristabilire le naturali funzionalità strutturali, propiocettive, tendinee e muscolari perse a seguito del trauma e dell’eventuale intervento chirurgico.

La rieducazione si affronta superando delle fasi che permettono, una dopo l’altra, di raggiungere una serie di obiettivi.

 -La prima fase è quella del controllo del dolore e della reazione infiammatoria (ottenuta con l’aiuto del fisioterapista).

– La seconda fase è quella del recupero dell’articolarità del movimento (coordinata con l’Osteopata).

-La terza è quella del recupero della forza,

-La quarta fase è quella del recupero della coordinazione,

-La quinta fase, il recupero del gesto atletico, nel caso il paziente sia uno sportivo

Un trattamento rieducativo non corretto provoca un’incidenza molto elevata di nuove lesioni. In quest’ottica la rieducazione funzionale svolta al MEDICENTER  ha un ruolo fondamentale, non solo per il ripristino delle funzionalità perse, ma tenendo conto dell’ importanza della PREVENZIONE.

 

metodi di lavoro

Lo staff addetto alla rieducazione funzionale utilizza trattamenti personalizzati e metodi di lavoro differenti per il recupero motorio.

Presso una sede convenzionata consiste nell’insieme di trattamenti con lo scopo di affrontare esercizi altrimenti impossibili a secco.

Insieme di esercizi mirati al recupero della mobilità articolare e della forza sia con l’articolazione in scarico sia con l’aiuto di macchinari di ultima generazione.

Da eseguire con il personal trainer.

  • La rieducazione sul campo: L’ultima tappa per l’atleta infortunato prima di tornare allo sport. Si tratta della fase più importante, per questo assolutamente personalizzata.
  • La prevenzione degli infortuni: Valutazione a priori della salute dell’atleta, tenendo in considerazione tre campi di azione: forza, flessibilità e propriocettiva.

La palestra rieducativa di Medicenter è un open space, attrezzato con macchinari Technogym, nel quale i pazienti lavorano in uno spazio condiviso con programmi personalizzati.

Per la terapia in acqua : il Centro si giova di una piscina esterna alla struttura, dotata di acqua calda e di tutta l’attrezzatura necessaria per le attività rieducative programmate.

 

I disturbi post traumatici e cronici rieducati sono i seguenti:

 

  • Distorsione del rachide cervicale, detta “colpo di frusta”
  • Ernia cervicale
  • Fratture vertebre cervicali

 

  • Artrosi cervicale (cervicalgia)
  • Stenosi del canale cervicale

 

  • Lombalgia acuta post traumatica (a seguito sforzo o prolungata stazione assisa)
  • Ernie lombari
  • Spondilolisi-listesi

 

  • Lombalgia cronica
  • Frattura clavicola
  • Frattura prossimale omero
  • Lussazione clavicola
  • Frattura prossimale omero
  • Sindrome dello stretto toracico

 

  • Distorsione polso
  • Distorsione dita
  • Frattura e lussazione del pollice
  • Lesione del collaterale ulnale
  • Frattura e lussazione delle ossa del carpo
  • Frattura dello scafoide
  • Lussazioni del gomito
  • Lesioni traumatiche comuni delle dita
  • Epicondilite-Epitrocleite

 

  • Contrattura dell’ileo-psoas
  • Lesione dell’ileo-psoas
  • Lesione retto addominale

 

  • Pubalgia
  • Artrosi coxo-femorale
  • Fratture del bacino
  • Fratture del collo del femore
  • Fratture della tibia e del perone
  • Frattura distale del femore
  • Lesione degli adduttori
  • Lesione del quadricipite
  • Lesioni del soleo
  • Lesioni dei flessori mediali e del bicipite femorale

 

  • Distorsione del ginocchio
  • Frattura della rotula
  • Frattura del ginocchio
  • Lesioni cartilaginee
  • Lesione del Legamento Crociato Anteriore (LCA)
  • Lesioni legamenti collaterali
  • Lesioni legamentose associate
  • Lesioni meniscali
  • Lussazione rotulea
  • Rottura del tendine rotuleo e quadricipitale

 

  • Artrolisi
  • Chirurgia delle cartilagini
  • Chirurgia delle fratture del ginocchio
  • Chirurgia dei menischi
  • Chirurgia dei riallineamenti rotulei
  • Chirurgia perirotulea
  • Protesi di ginocchio
  • Osteotomia
  • Ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore (LCA)
  • Ricostruzione del Legamento Crociato Posteriore (LCP)
  • Sutura del collaterale mediale
  • Tenorraffia

 

  • Gonalgia post traumatica
  • Gonartrosi
  • Instabilità post traumatica
  • Sindrome dolorose pararotulee
  • Sindromi rotulee
  • Tendinopatie rotulee

 

  • Distorsione semplice di caviglia
  • Fratture malleolari
  • Fratture metatarsali
  • Lesioni condrali
  • Lesioni legamentose
  • Rottura del tendine d’Achille

 

  • Alluce valgo
  • Fratture malleolari
  • Lesioni condrali
  • Tenorraffia Achillea
  • Lassita’ cronica
  • Sindrome del tunnel tarsale
  • Tendinopatia Achillea
  • Tendinopatia del tibiale posteriore