endodonzia

La devitalizzazione nei centri Medicenter viene effettuata su elementi dentari che presentano determinate situazioni quali carie di grandi entità, granulomi dentali, malattie paradontali o ipersensibilità dentinale.

L’endodonzia si esegue alcune volte anche nel caso di preparazione di un dente che deve subire una grande ricostruzione o un trattamento protesico.

Il trattamento endodontico consiste nell’asportare la polpa del dente, sagomare e detergere lo spazio endocanalare e applicare un materiale inerte nella cavità del dente in sostituzione del tessuto rimosso.

domande frequenti

  • L’endodonzia è una branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie della polpa dentale e delle infezioni all’interno dei denti.
  • La polpa dentale è il tessuto molle all’interno del dente che contiene vasi sanguigni, nervi e tessuto connettivo. La polpa svolge un ruolo vitale durante la crescita del dente, ma una volta che il dente è completamente sviluppato, può essere rimossa senza compromettere la sua funzionalità.
  • Un trattamento canalare, o devitalizzazione, è un intervento in cui il dentista rimuove la polpa danneggiata o infetta da un dente, pulisce l’interno del canale radicolare, lo riempie con un materiale sigillante e quindi sigilla il dente. Questo trattamento è finalizzato a salvare il dente e prevenire l’infezione.
  • I sintomi che indicano la necessità di un trattamento canalare includono dolore persistente, gonfiore intorno al dente, sensibilità al caldo o al freddo e la presenza di un ascesso dentale.
  • La durata di un trattamento canalare può variare a seconda del dente coinvolto e della complessità dell’endodonzia. In media, l’intervento richiede una o più sessioni, con ciascuna sessione che dura da 30 minuti a 2 ore.

I materiali comuni per il riempimento dei canali radicolari includono la guttaperca, un materiale elastico, e gli eugenoli, utilizzati come sigillante temporaneo. Dopo il trattamento, il dente può essere sigillato con una corona per prevenire ulteriori danni.

    • Normalmente, il trattamento canalare viene eseguito sotto anestesia locale, quindi non dovrebbe esserci dolore durante l’intervento. Dopo il trattamento, è comune avvertire un po’ di disagio o dolore, ma questo può essere gestito con farmaci per il dolore.
  • Se non si sottopone a un trattamento canalare quando è necessario, l’infezione può diffondersi e causare ulteriori danni, inclusa la perdita del dente. Inoltre, il dolore e il disagio possono diventare persistenti.