asportazione di neoformazioni cutanee

il trattamento laser permette di rimuovere efficacemente nevi dermici e neoformazioni cutanee riducendo il grado di invasività per il paziente e migliorando la qualità della cute.

domande frequenti

  • Il laser emette un raggio di luce concentrato che mira alla neoformazione cutanea. Questo raggio di luce può vaporizzare o rimuovere la lesione in modo controllato.
  • Il laser può essere utilizzato per rimuovere una varietà di neoformazioni cutanee benigne, tra cui nei, verruche, lentiggini, fibromi cutanei e cheratosi seborroiche.
  • Durante il trattamento, si può avvertire una sensazione di calore o un lieve fastidio, ma il dolore è generalmente ben tollerabile. Il medico può applicare una crema anestetica locale se necessario.
  • Gli effetti collaterali possibili includono rossore, gonfiore, formazione di croste o cicatrici temporanee nella zona trattata. È importante seguire le istruzioni del medico per evitare complicazioni.
  • Il tempo di recupero varia a seconda della dimensione e della profondità della neoformazione. In genere, il recupero avviene in pochi giorni fino a un paio di settimane.
  • Il numero di sedute richieste dipende dalla dimensione, dal tipo e dalla posizione della neoformazione, così come dal tipo di laser utilizzato. Alcune neoformazioni possono richiedere una sola seduta, mentre altre possono richiedere più sessioni.